"...io, ...cresciuto fra i saggi ignoranti di montagna che sapevano Dante a memoria e improvvisavano di poesia, io, tirato su a castagne e ad erba spagna, io, sempre un momento fa campagnolo inurbato, due soldi d'elementari ed uno d'università, ma sempre il pensiero a quel paese mai scordato dove ritrovo anche oggi quattro soldi di civiltà ..." (Addio, F. Guccini)

16 ottobre 2009

Se butta il bando...(all'una di notte!!)

Se butta il bando.....lu figliu de Sirverio e dde cugginema Vittoria s'è fregatu 'na pizza de caciu, ddù fiaschi de vinu e 'na pagnotta de pane alla dispenza dei De Rossi e sse lla sta a magnà co llù figliu de Emma del bar...co llì  figli de sor Capanna...co llu figliù  de Sfrizzolu.............e co' llì figli de tutti! Se butta il bando lu figliu de Sirverio........Se butta il bando......