"...io, ...cresciuto fra i saggi ignoranti di montagna che sapevano Dante a memoria e improvvisavano di poesia, io, tirato su a castagne e ad erba spagna, io, sempre un momento fa campagnolo inurbato, due soldi d'elementari ed uno d'università, ma sempre il pensiero a quel paese mai scordato dove ritrovo anche oggi quattro soldi di civiltà ..." (Addio, F. Guccini)

11 settembre 2009

Tra castagneti ameni e riposanti Petecìa sta, ricca d'acque sgorganti!


I 2/3 della popolazione, diversamente votante, vi invita a riconsegnargli Petecia, nel 2013, almeno come l'avete trovata!! Se, per puro caso, dovesse riuscirvi di migliorala di una 'ndicchia, ve ne saremo infinitamente grati!!